Vita spezzata

Si dice – vita spezzata-  e fa quel rumore assordante del dolore che si rinnova.

Frantuma ossa come un proiettile.

Frammenti di un’esplosione: puoi essere più o meno “distante” ma qualcosa arriva.

Si dice – vita spezzata-  si interrompe in anticipo è come se non venisse tagliato – il- traguardo.

Un finale a metà tempo. Ma il tempo non ha età.

Mi ha scalfito il -lato destro- questa vita spezzata.

Mi sono fatta rabbia.

Chè poi , oramai , pensavo di avere la mia migliore armatura: invece ad ogni vita che si spezza ne tolgo un po’ .

Amen .

 

Artist: Burt Glinn, painting, al MoMA-NYC-1964

2 pensieri riguardo “Vita spezzata

  1. “Il tempo non ha età”. In questo tuo scritto diventa la macina che rumina tutto indifferentemente, crudelmente. E’ la natura matrigna, cattiva, che se la prende, pare vendicarsi sulle sue stesse creature. Sadica, nel suo colpire a caso, prende i più indifesi. Rimangono dolore e rabbia nei superstiti, gli illesi o i sopravvissuti; loro sì, nel tempo, sempre più disarmati.
    Avverto la cannonata. E l’assordante, straziante rumore di quel filo spezzato. Mi scuserai: scrivo inutili parole, tentata vicinanza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...