auguri


sapete di quale “materiale umano”  sono fatte le occasioni? di scelte.

sapete di cosa sono fatte le sofferenze? di indecisioni.

sapete come si calcolano le scelte?con la sommatoria delle esperienze.

Oggi 45.

Portati con l’eleganza di scelte intime difficili. 

Segnati non da rughe ma da righe fatte di lame.

Ricordatelo quello che è stato fino a 45.

Auguri a Me.
 

voglio vivere questo palco che è la mia vita: che dentro i camerini si prova soltanto le ultime battute , o si riscalda la voce ,  ma il debutto è altro…

con il cuore gonfio di troppi no, la testa piena di troppe paure , .

in certi momenti Sì

E B Gordon the green tea room oil on canvas

ho una stanchezza enorme alla fine degli anni.

-sempre-

ho la fine -infine- di pezzi a pezzi che non si incastrano.

-sempre-

ho  parole lasciatemi  cadere addosso come macigni vestiti di piuma:  “ma tu che mi parli lo conosci il peso delle parole? ”

ho degli abbracci ,monchi,  che restano appiccicati come la salsedine al vetro delle case al mare.

-inevitabile-

ho il tremolio delle foglie che stanno cadendo:forse perchè io nasco in autunno?

 

ho l’eco della tua idea sulla mia mancanza: “in certo momenti sì’

-quali?-

 

Artist: Edward B. Gordon: The green tea room-oil on canvas-

 

glicine


quanto passa tra l’offesa e il riscatto?

quanto serve di tempo per riscoprire negli errori le giuste correzioni?

quanto impiega ogni lutto a trasformarsi in altro: in vita nuova?

quanto occorre alla cicatrice per diventare -solo- un segno?

quanto? in che misura, modo, atteggiamento, riflessione, passaggio,scoperta, attesa, pressione?

quanto -ancora- di me metto nelle mani altrui tenendole lievi e pulite?

chè sporcarsi è un niente: una sbavatura di colore su uno – solamente- più chiaro.

io sono glicine, quanto basta per sporcarmi?  sì, lo so ! 

una  sola, piccola, minuta goccia di ‘tu’.
Artist: unknow-watercolour painting.